IL PROGETTO

La Rocca di Dozza (Imola) è un edificio storico di origini duecentesche che nasce come fortificazione militare per poi divenire, nel ‘500, residenza signorile dei Malvezzi-Campeggi.
Il complesso si presenta oggi come casa-museo di cui si offre la visita organizzata su tre percorsi: la fortezza medievale e rinascimentale, la residenza rinascimentale, la residenza settecentesca.
Un particolare impulso innovativo per la valorizzazione del luogo e del suo patrimonio storico-artistico è stato dato dalla costituzione della Fondazione Dozza Città d’Arte. La raccolta della civiltà contadina è costituita da oggetti provenienti in gran parte dalla Romagna, allestiti nella cucina e nell’ anticucina della Rocca. Nelle cantine si conservano attrezzi per la vinificazione.

Con l’obiettivo di promuovere e massimizzare l’esperienza di apprendimento soprattutto dei più giovani, è stata creata una Kiosk App per riconoscere gli ambienti e approfondire le descrizioni degli oggetti che popolano lo spazio della Cucina della Rocca.

Da ambiente dedicato alla conservazione, la Cucina, grazie all’introduzione dell’applicazione diventa uno spazio dinamico in cui le modalità di fruizione delle informazioni si amplificano.

Posta su totem in prossimità degli spazi, l’applicazione permette al visitatore che accede alla Cucina di intraprendere un tour virtuale intuitivo ed interattivo che si muove sull’immagine panoramica dell’ambiente principale: scorrendo l’immagine, e cliccando sugli hotspot che identificano le varie aree della Cucina, il visitatore ne scopre i relativi oggetti approfondendo le descrizioni e scoprendo dettagli altrimenti invisibili a occhio nudo.

CLIENTE

Fondazione Rocca di Dozza
Dozza (Bo)
www.fondazionedozza.it

COSA ABBIAMO FATTO

Kiosk App – Sviluppo digitale e interattivo del Virtual Tour

Related Projects